Traditions

Un mio recente articolo sul Madagascar pubblicato sul Giornale del Viaggiatore, del Tucano Viaggi. soprattutto sulla sua musica e l’origine degli strumenti musicali. La nostra tradizione è molto importante e consente di scoprire l’origine delle nostre etnie, i karazana come diciamo noi in malagasy.

OLGA DEL MADAGASCAR_TUCANO-page-001

 

Tradizionalmente riconosciamo 18 etnie/karazana, come segue:

  1. Antaifasy, “coloro che vivono nella sabbia”, presenti sulla costa sud-orientale del Madagascar, nella zona di Farafangana.
  2. Antemoro, “quelli della costa”, abitano le coste sud-orientali, nella zona compresa fra le città di Manakara e Farafangana.
  3. Antaisaka, “quelli che vengono dai Sakalava”, vivono nella regione a nord di Fort Dauphin.
  4. Antankarana, “quelli delle rupi”, vivono all’estremo nord dell’isola.
  5. Antambahoaka, “quelli della comunità”, popolano la regione di Mananjary.
  6. Antandroy, “quelli che abitano nelle spine”, vivono all’estremo sud.
  7. Antanosy, “quelli dell’isola”, vivono attorno a Fort Dauphin.
  8. Bara, distribuiti sugli altipiani centrali.
  9. Betsileo, “i molti invincibili”, insediati nella parte meridionale degli altipiani centrali.
  10. Betsimisaraka, “i molti inseparabili”, abitanti della costa orientale
  11. Bezanozano, “quelli delle trecce”, concentrati lungo il fiume Mangoro.
  12. Mahafaly, “i creatori di tabù”, presenti nel sud dell’isola, e in particolare della zona di Betioky e Ampamihy.
  13. Merina, “quelli degli altipiani”, concentrati attorno alla capitale Antananarivo
  14. Sakalava, “gli abitanti delle valli lunghe”, occupano quasi tutto il territorio ad ovest.
  15. Sihanaka, “quelli che errano nelle paludi”, insediati intorno al lago Alaotra.
  16. Tanala, “gli abitanti della foresta”, vivono vicino a Ranomafana
  17. Tsimihety, “quelli che non si tagliano i capelli”, popolano la parte centro-settentrionale dell’isola. Ed io sono proprio una tsimihety! Chi vuole venire a visitare la mia città Andapa è il benvenuto!!
  18. Vezo, “i nomadi del mare”, presenti nel sud-ovest dell’isola, su un territorio costiero che va da Anakao (50 km circa a sud di Toliara) fino a Morondava.

 

OLGA DEL MADAGASCAR_TUCANO-page-002

Annunci